Fino a 60€ offerti sul tuo ordine con il codice MOTO17 (vedi condizioni)

Casco Moto

3685 prodotto(i) trovato(i)
12...93

Caschi Moto



Indispensabile per l'utilizzo di un due ruote, il casco moto è l'elemento minimo obbligatorio per tutti i motociclisti e scooteristi.
Disponibile per diversi utilizzi, si declina in differenti modelli: jet, integrale, modulare apribile, modulare crossover, cross e si adatta ai tuoi bisogni in funzione del tuo stile di guida.
Dal modello semplice e basico all'integrale GP ultra tecnico, passando per dei modelli High-Tech con tecnologie Bluetooth di ultima generazione, su iCasque.it troverai senza dubbio il modello che più ti si addice.

Shark, Arai, Shoei, Scorpion, Bell, ecc...qui troverai le più grandi marche di caschi per la moto e lo scooter, le ultime novità oppure delle marche artigianali: iCasque seleziona per te il meglio di ogni marca per poter rispondere a tutti i bisogni con migliaia di modelli per tutte le tasche.

Come orientarsi?



Diventato fortunatamente obbligatorio per legge, il casco è il primo elemento di protezione.

Indispensabile per il motociclista, che di tutti gli utenti della strada è il più esposto ai pericoli, il casco deve rispondere alla Norma Europea in vigore, e avere l'omologazione ECE 22.05, garanzia dell'efficacia della protezione.

Di fronte a un'offerta sempre maggiore, che risponde alle aspettative dei motociclisti e alle loro esigenze sempre più specifiche, possiamo distinguere 6 tipologie di casco: jet, integrale, modulare apribile, modulare crossover, cross o bambino, ognuna delle quali risponde a condizioni d'utilizzo particolari.

Le differenti tipologie


Il casco jet

Il casco jet è ideale per gli spostamenti urbani a velocità moderata; è utilizzato soprattutto in città, in particolare dagli scooteristi, conduttori o passeggeri. E' molto leggero e dà un senso di libertà essendo molto ventilato per l'assenza della mentoniera.
Dotato di visiera, di tipo aviatore o lunga, oppure senza visiera per permettere l'utilizzo di una maschera moto (goggles), il suo design puo' essere moderno o retro'.
Viene proposto in una vasta gamma di stili per soddisfare tutti i gusti; tuttavia il jet resta il modello meno sicuro, in quanto la mascella è totalmente esposta in caso di caduta.

L'integrale

Tutti coloro che cercano la massima sicurezza optano ad occhi chiusi per il casco integrale (team iCasque incluso!). Simbolo per eccellenza dei motociclisti, l'integrale si adatta a tutti gli utilizzi della moto o dello scooter. Ideale per fornirti una buona protezione contro il freddo e le intemperie, la sua aerodinamicità garantisce un eccellente impatto con il vento, cosa che un casco jet non potrà sicuramente offrire.
Per un comfort ottimale, la maggior parte degli integrali è dotata di prese d'aria per evitare la sensazione di calore e sudore in estate, cosi' come l'appannamento della visiera in inverno. Infine, alcuni modelli presentano delle scanalature per permettere a coloro che portano gli occhiali di inserire le stanghette in tutta semplicità.

Il modulare apribile

Modello ibrido, il modulare apribile è la soluzione per tutti coloro che esitano tra un jet e un integrale. Con la mentoniera apribile, il modulare riunisce in sé i vantaggi dei due modelli: protezione totale del viso e maggiore comfort a velocità elevata nella versione integrale cosi' come l'apertura e quindi la ventilazione, assieme al senso di libertà, nella versione jet. L'unico incoveniente del modulare per alcuni puo' essere la taglia: il suo peso è infatti maggiore, a causa del meccanismo per il sollevamento della mentoniera.

Pratico, funzionale e polivalente in tutte le stagioni, è apprezzato dai motociclisti che guidano quotidianamente e che sono degli affezionati del Touring, ma si adatta a tutti gli stili di guida.

Modulare, il dubbio dell'omologazione: se sull'etichetta di omologazione è riportata la lettera P, allora avrai la certezza che la protezione apportata dal tuo modulare con la mentoniera abbassata è identica a quella di un integrale.
Se invece presenta le lettere P/J, significa che il casco è omologato sia come Jet che come Integrale.
Sappi che è proibito circolare con la mentoniera alzata, a meno che il casco non abbia l'omologazione P/J.

Il modulare crossover

Il casco modulare crossover è un vero e proprio "coltellino svizzero".
La sua mentoniera è interamente amovibile, permettendogli di passare da una configurazione "integrale" a una "jet". Quando è dotato anche di frontino, le sue differenti configurazioni possibili si moltiplicano, per permetterti di ottenere cosi' un modello adatto all'Off road, enduro, trial o quad. Multifunzione, a suo agio su tutti i tipi di strada e adatto alle varie stagioni e intemperie, il modulare crossover è veramente un casco polivalente.
Tuttavia, seppur beneficiando di tutti i vantaggi delle differenti categorie, il suo inconveniente è la mentoniera, la quale una volta staccata deve essere riposta da qualche parte.

Il casco cross

Il casco cross è pensato per gli amanti degli sport estremi a motore : cross, freestyle, trial, enduro, quad o supermotard.
Leggero, ben ventilato, confortevole, resistente, offre un ampio campo visivo e una grande libertà di movimento; non è dotato di visiera ma è previsto lo spazio sulle tempie per poter aggiungere una maschera da cross come protezione dalla polvere, il vento e tutto cio' che si puo' trovare nei terreni fangosi.
Il frontino ti riparerà dal sole e anche da eventuali detriti che potrebbero cadere sopra la testa.

I caschi bambino

Pensato proprio per adattarsi perfettamente ai giovani piloti e passeggeri, i caschi per bambino utilizzano gli stessi materiali e caratteristiche tecniche dei caschi moto per adulti.
L'unica differenza sarà in termini di peso, in quanto non deve pesare troppo sulla cervicale dei più giovani, in modo da offrirgli il massimo comfort.
Come i caschi per adulti, anche il modello per bambini esiste nelle versioni jet, integrale o cross, in tinta unita per i più discreti o con disegni e decorazioni per conquistare anche i più piccoli.
Ne esistono alcuni modelli che sono evolutivi, dotati di differenti taglie di calotta, che ti permetteranno di seguire la crescita di tuo figlio e di poter conservare il casco per più anni, nonostante la crescita del bambino.
Per la sua sicurezza, non far portare a tuo figlio un modello di casco per adulti, che non sarebbe affatto efficace in caso di shock, o addirittura pericoloso, e dagli il buon esempio facendogli scoprire le gioie della moto o dello scooter grazie a un prodotto pensato specialmente per lui.

La struttura


Un casco moto è costituito da una scocca esterna e da una calotta interna.
La scocca esterna ha come funzione principale quella di assorbire l'onda d'urto e distribuirla in caso di caduta. Evita anche la penetrazione di oggetti contundenti all'interno del casco.
La calotta interna garantisce la maggior parte dell'ammortizzazione. In polistirene espanso o EPS, esistono oggi delle calotte multi-densità che offrono un'ammortizzazione differenziata in funzione della zona del cranio che proteggono. Nella calotta vengono collocati anche i canali di ventilazione.

Il quid dei materiali


Ormai sai qual è il tipo di casco che più ti si addice, ma quali differenze ci sono tra i materiali proposti?
Policarbonato, fibra o carbonio, quale scegliere? iCasque ti svela i retroscena della fabbricazione: una volta informato saprai come proteggerti al meglio!.

Avrai sicuramente sentito dire a più riprese che la fibra è più resistente. Falso! Basta con le informazioni obsolete! Che il materiale utilizzato sia fibra o policarbonato iniettato, è garantita la stessa capacità di assorbimento dell'impatto, certificata dalla Norma ECE 22.05.

Se ci sono delle differenze da evidenziare, sono principalmente in termini di peso e di prezzo.

Calotta termoplastica o in policarbonato iniettato (materie plastiche) : un prezzo contenuto, un peso maggiore
La scocca è ottenuta attraverso l'iniezione di policarbonati in uno stampo; in seguito viene verniciata. Il vantaggio è il prezzo: il procedimento è cosi' facile da realizzare che giustifica il costo molto più basso. Lo svantaggio: la scocca è un po' pesante.

Calotta in fibra, multifibra (materiali compositi): un prezzo maggiore ma un peso ridotto
Che sia in fibra di vetro, kevlar, carbonio, Dyneema legate a delle resine, o utilizzate insieme per ottenere una "Multifibra", la calotta in fibra è più leggera di quella in policarbonato, e quindi più costosa. E' spesso disponibile in diverse taglie di calotta, per adattarsi perfettamente alla tua testa.

Calotta in fibra di carbonio: il peso piuma, il più caro
Si tratta di un materiale d'alta gamma che permette di avere una leggerezza estrema.
In passato riservato ai piloti per le competizioni, questo materiale viene ora proposto dalla maggior parte dei produttori.
La realizzazione di una scocca in carbonio richiede più tempo e materiali più costosi, elementi che giustificano un prezzo più elevato rispetto ad altri materiali.

Le visiere


Che si tratti della tipologia aviatore per il casco jet (visiera con taglio ad occhiale), corta o lunga (più protettiva contro gli insetti, la polvere o le intemperie), la visiera in dotazione con ogni casco è trasparente, in conformità con le Norme Europee.
Sulla maggior parte delle visiere viene effettuato un trattamento anti-graffio. Alcune hanno un doppio trattamento anti-appannamento, ma non aspettarti un risultato eccezionale: la migliore scelta resta il Pinlock (disponibile solo per i caschi integrali), una pellicola anti-appannamento ad alta prestazione che fa miracoli!
Alcuni modelli sono dotati anche di una visiera interna parasole. Questa doppia visiera interna fumé è molto pratica in presenza di forte luminosità, in quanto puo' essere attivata con un semplice gesto, evitandoti cosi di doverti fermare sul ciglio della strada per indossare i tuoi occhiali da sole (le cui stanghette rischiano inoltre di non entrare nel tuo casco se questo non presenta le apposite scanalature).
A volte i caschi vengono inviati anche con una seconda visiera fumé nella loro scatola. Non è molto frequente, ma puoi verificarlo nella descrizione del prodotto. Se desideri acquistare una visiera fumé supplementare, sappi che su iCasque.it potrai trovare tantissimi accessori disponibili.
Per quanto riguarda le visiere fumé, iridium o colorate, sappi che molte sono utilizzabili solo di giorno. Verifica sempre che siano omologate.
Infine, ultima novità nell'ambito delle visiere, la visiera fotocromatica, che si colora in funzione delle condizioni e delle tue necessità. Facile e pratica.

L'interno


L'interno del tuo casco è composto da cuffia e guanciali. In tessuto tecnico, gli viene spesso applicato un trattamento antibatterico, ipoallergenico, anti-traspirante, e la maggior parte di essi sono smontabili e lavabili, permettendo cosi una facile manutenzione (tuttavia verifica sempre sulla scheda del prodotto). Attenzione, alcuni interni sono semi smontabili, ovvero solo i guanciali possono essere smontati.
Alcune marche propongono un sistema di gonfiaggio dei guanciali, per offrirti un adattamento ottimale. Questo sistema è formato da una pompa che gonfia e sgonfia delle camere d'aria collocate sotto i guanciali. Pratico!
Se ti sembra stretto quando è nuovo, non temere, in qualche giorno si adatterà alla tua testa per offrirti il massimo del comfort e della sicurezza.

La ventilazione


Il tuo comfort dipende anche dall'efficacità della ventilazione. Se il casco jet non ne ha bisogno grazie alla sua grande apertura, gli integrali, i modulari e i modulari apribili invece ti offriranno un comfort maggiore se sono dotati di un buon sistema di ventilazione.
Senza un sistema d'areazione, in inverno la tua visiera si appannerà inevitabilmente e in estate ti farà sudare.
I modelli di tipo sportivo sono quelli maggiormente ventilati. Ovviamente, chi dice ventilazione dice rumori aerodinamici maggiori... Non si puo' avere tutto, ma i tappi per le orecchie fanno bene il loro lavoro in questo senso.

Gli accessori: paranaso, paravento


Quando porti un integrale o un modulare, il paranaso e il paravento più che essere degli accessori sono dei complementi indispensabili. Se il paranaso riduce la proliferazione del calore espirato e limita dunque la formazione di appannamento, il paravento funge invece da barriera contro l'aria fredda che risale da sotto il mento. Verifica sempre la scheda del prodotto sul sito perché questi due accessori sono spesso opzionali.

Il sistema di chiusura: il cinturino


Esistono 3 tipi di allacciatura che ti permetteranno di rendere più sicuro il tuo casco.
La fibbia automatica: in via d'estinzione, questa fibbia è di facile utilizzo, infatti basta inserire il meccanismo nel sistema di allacciatura. E' stato ormai quasi totalmente sostituito dalla fibbia micrometrica.
La fibbia micrometrica: di facile utilizzo in quanto puo' essere allacciata con una sola mano, questa fibbia si compone di una linguetta dotata di tacche che si inserisce nel meccanismo di chiusura. (Come per gli stivali da sci).
L'allacciatura a Doppia D : fibbia a doppio anello che richiede un po' più di tempo per prenderci la mano; il principio consiste nel far passare la cinghia nei due anelli e ripassarla in seguito nel primo anello in modo da regolare al meglio la chiusura.
Da notare che si tratta dell'unico sistema di allacciatura che resiste efficacemente ad eventuali rotture, motivo per cui è utilizzato su tutti i caschi integrali da competizione.

Casco con kit bluetooth


Per tutti coloro che desiderano usufruire di un sistema di comunicazione Bluetooth esistono numerosi caschi che sono predisposti a cio'. Alcuni fabbricanti hanno sviluppato i loro propri sistemi, altri sono universali.
E se desideri un casco moto con kit bluetooth integrato, iCasque.it ha selezionato per te le migliori combinazioni possibili e ti offriamo il montaggio del kit prima di inviarti il casco, per poterti permettere di usufruire subito del kit una volta ricevuto il pacco.